domenica 17 aprile 2011

RAI: mentre calano i proventi del canone, i dirigenti "giocano" con il tennis


Un calo del 37,5% dei proventi del canone Rai non ferma le spese pazze dei suoi dirigenti. Nel 2011 un torneo di tennis valevole per il circuito internazionale è stato sponsorizzato dall’ente di Stato, il quale per il montepremi ha sborsato ben 30mila euro. Vincitore e beneficiario dei soldi dei contribuenti dell’edizione 2011 è stato Schoorel, ma penso che ai telespettatori questo importasse poco. Il marketing della tv di Stato può creare un precedente, a seguito del quale altri enti pubblici potrebbero spendere soldi pubblici per dilettarsi con lo sport. Dopo la Rai sarà quindi il turno del Ministero delle Telecomunicazioni e poi della Polizia di Stato?