sabato 28 luglio 2012

Il Mediolanum park blocca l'Ecopass? Grazie anche alla censura di un articolo


Il 27 luglio del 2012 Il Giornale usciva con la notizia che l’Ecopass a Milano era stato sospeso. Motivo: un parcheggio interrato del centro, il Mediolanum, aveva fatto ricorso al Consiglio di Stato perché i suoi posti auto, a causa del costo del ticket per l’ingresso in città, rimanevano vuoti. Eppure non sarebbe andata così, probabilmente, se Quattroruote avesse pubblicato un mio articolo incentrato proprio sugli spazi per le auto nei parcheggi interrati di Milano. Lo spunto veniva dal programma le Iene, ma online anche il sito web www.tuttaaltramusica.com segnalava, in un articolo ben documentato che citava il codice della strada, le giuste misure con cui giudicare gli spazi dei parcheggi del capoluogo lombardo. Successivamente uno studio dell’Università di Napoli ha confermato quelle misurazioni. Il servizio lo avevo preparato un anno prima di quella notizia de Il Giornale e il Mediolanum era risultato uno degli Autosilo in cui parcheggiare l’auto appariva più difficoltoso. Nel corso di quell'inchiesta avevo scattato delle foto che mi crearono alcuni problemi con i posteggiatori di un altro autosilo, i quali mi trattarono come un delinquente chiedendomi, senza averne il diritto, di vedere i miei documenti personali e le credenziali per fare quel lavoro.