lunedì 17 ottobre 2011

Ufo, "il Monte Conero fonte di energia". Intervista del 2000 al generale Marcelletti


In un’intervista del 2000 il generale dell’Aeronautica Marcelletti parlava di fonte di energia a proposito del monte Conero. Erano avvenuti alcuni avvistamenti e l’esperto del settore al termine di una conferenza ammise che il Conero poteva essere una zona da cui gli oggetti misteriosi possono essere attratti. In una mia inchiesta ho provato ad approfondire questa ipotesi attribuendo la causa di quell'energia del Conero a un esperimento avvenuto nel 1943 negli Usa secondo cui un certo Franklin Reno sarebbe riuscito a far sparire e riapparire una nave da guerra installandovi un campo elettromagnetico. Secondo la leggenda i marinai che si lanciarono in acqua viaggiarono nel tempo e dal 1943 finirono nel 1983. Ma negli archivi dei quotidiani non vi è traccia dell’esperimento, tranne notizie dei vari protagonisti: la nave è realmente esistita ed è finita poi in Grecia; Franklin Reno scrisse invece un trattato di balistica e fu arrestato come spia atomica nei primi anni ’50, subendo una condanna a tre anni di carcere.