domenica 20 novembre 2011

L'acquisto misterioso dell'ex Caserma Fazio


Il 13 novembre 1991 alla Camera dei Deputati l’onorevole Massimo Pacetti chiese e ottenne dal Parlamento una legge per far acquistare al Comune di Ancona la Caserma Fazio. La legge fu fatta e lo scopo dichiarato per questa operazione era di creare degli alloggi per i terremotati di Ancona del 1972. Il Comune dunque acquistò in più rate questa caserma che era già dello Stato per poi non utilizzarla mai. Un fatto grave che emerge oggi grazie al motore di ricerca di Google che ha permesso di reperire sul sito della Camera, quindi da fonte attendibile, questo documento prezioso. Scrissi in un mio articolo alcuni anni fa che trovai alla Caserma Fazio solo un rudere abbandonato e pieno di sporcizia, come escrementi di piccione e tracce di giacigli di sbandati. Il Comune pare abbia però cercato per anni di programmare in bilancio la sistemazione di questa Caserma Fazio, salvo non trovare mai i fondi e poi cercare, recentemente, di venderla. A cosa doveva servire veramente questo edificio?