mercoledì 18 gennaio 2017

Terremoti artificiali? Ecco dove avvennero


Nel centro Italia si susseguono i terremoti, probabilmente naturali. Di certo nel passato ve ne furono, però, altri provocati artificialmente. Come ad esempio quello che avvenne nel 1960 nella zona di Intra. Scienziati italiani ed esteri fecero esplodere, in occasione dell'anno geofisico, considerevoli quantitativi di tritolo nel monte Bavarione, a quota 1100 metri sul livello del mare. Se si va a prendere la cartina, non si può non constatare che con il monte Bavarione siamo esattamente nella zona dell'Alpe Archia di Trarego Viggiona, la stessa di cui si parlò nel 1996 per la denuncia del consigliere provinciale Diego Caretti. 
La data esatta dell'esperimento fu il 26 settembre 1960. La prova ce la fornisce un articolo del 27 settembre 1960 del quotidiano La Stampa.