giovedì 30 ottobre 2014

Una galleria anti-frana alla Barducci sotto le bombe del '44


Gli anconetani nel 1944 scrivevano al Corriere Adriatico per spingere le autorità a costruire ovunque dei rifugi per le bombe. Chi aveva scelto di resistere ad oltranza nel capoluogo cercava vie di salvezza disperate e impensabili. Quindi ho trovato una lunghissima lista di ricoveri antiaerei che furono edificati dalla Repubblica di Salò e pagati svariati milioni di vecchie lire. Alle Grotte di Posatora c'era una galleria costruita "a suo tempo, dal locale Genio Civile, per incanalare le acque del calanco, a mezza costa della collina, franante sulla pendice della località Barducci". La frana Barducci dunque poteva essere evitata? Sembrerebbe di sì.