lunedì 9 marzo 2015

Draghi ci propone una finta inflazione?


E' quello che mi domando dopo aver letto, sia oggi sia un po' di settimane fa, le notizie dell'acquisto, da parte della Banca Centrale Europea, guidata attualmente dall'esperto italiano Draghi, di un numero ingente di titoli di stato. La manovra, viene spiegato dai colleghi giornalisti, è stata attuata per mettere in circolo altra cartamoneta e creare inflazione, probabilmente a causa del calo dell'euro sul dollaro. Io tuttavia non credo che questa possa essere considerata una manovra di inflazione vera e propria, ma semmai un gioco di prestigio degno del miglior Cuccia. In pratica, Draghi non aumenterà il numero di euro in circolazione ma vincolerà questi nuovi euro stampati all'acquisto di un titolo. Alla scadenza del titolo, Draghi rivorrà indietro i suoi "nuovi" euro, più gli interessi.