giovedì 26 marzo 2015

Elicotteri di Stato venduti a Siria e Giordania: l'inchiesta è scomparsa


Casa Savoia vendeva elicotteri da guerra della Agusta ai filo-palestinesi? Sembra che fosse così, ma l'inchiesta partita dal PM di Venezia Mastelloni finì nell'armadio dei ricordi del procuratore Antimafia Domenico Sica, insieme a tanti altri fascicoli scottanti. Il principe di Savoia cercò inizialmente di costruire un nuovo polo industriale made in Italy nell'Iran filo-occidentale di Reza Palhavi, poi pare che sfruttò questi rapporti diplomatici per coprire una fornitura di elicotteri da guerra al nemico di Israele, la Giordania e forse anche alla Siria. Il tutto condito con le solite tangenti. Che fine fece l'inchiesta giudiziaria?