mercoledì 23 settembre 2015

Novara, il sostegno scolastico è uno scandalo


Per l'ennesima volta è andata in scena a Novara la lotteria di Capodanno anticipata. Il 22 settembre 2015, i dirigenti del Provveditorato, in barba all'autonomia degli istituti scolastici, hanno puntualmente accorpato le graduatorie di terza fascia, quelle dei supplenti, e distribuito una pioggia di cattedre annuali, riguardanti soprattutto il sostegno ai disabili. E' accaduto durante un'assemblea pubblica convocata nell'aula magna della scuola Fauser di via Ricci 14. Per chi ancora non lo sapesse: a Novara chiunque può accedere a questi posti pubblici ben retribuiti, anche senza aver compiuto la specializzazione. Su una prima C di una scuola media di Borgomanero, tanto per fare un esempio, sono stati assegnati ben 8 posti di sostegno! Saranno più numerosi gli insegnanti degli alunni. E' vergognoso vedere la scuola di Stato trattata in questo modo. Ed è uno scandalo che sui disabili ci si possa arricchire senza credere in quel lavoro. Ma non è solo qui che lo stipendio rischia di venire rubato. Basta entrare in una caserma dei carabinieri, della finanza e della polizia, per capire che le forze dell'ordine si stanno trasformando in uffici postali. Quello che fanno scrivere sui giornali o vedere in televisione non conta più nulla, a questo punto. Me lo hanno scritto loro: è tutta pubblicità (perché la GDF fa riferimento alla legge 150/2000)